I migliori carrellini per cani disabili

Carrellini per cani disabili, scopri il più adatto

Può capitare di avere a casa un cane disabile ma per fortuna ci vengono incontro i carrellini per cani disabili. Tante volte i cani soffrono di reumatismi o lesioni alle cartilagini più o meno gravi e questo disturbo attacca soprattutto le loro zampe posteriori fino a renderle non funzionali. Con il Carrellino il cane può riacquistare la propria mobilità, la gioia di vivere e quindi la voglia di tornare a correre e giocare. Esistono diversi modelli. Come scegliere quello adatto al vostro cane? Esistono comunque anche i carrellini per i gatti disabili.

Esistono diversi tipi di carrellini per cani disabili

I modelli sono diversi come diverse possono essere le problematiche presentate dai nostri amici a quattro zampe, continuate a leggere e troverete tutte le peculiarità di ogni modello di carrellino in modo da poter decidere quale risponde meglio alle esigenze del vostro cane.

Carrellini riabilitativi

I carrelli per cani riabilitativi sono dei supporti che permettono ad un cane con problemi di deambulazione temporanei, di riabilitare le zampe posteriori danneggiate. A continuazione potete vedere un esempio.

Carrellini per cani paraplegici

Questi modelli sono indicati se il vostro amico a 4 zampe è impossibilitato in modo permanente di utilizzare le sue zampe posteriori. Questi carrellini per cani disabili o paraplegici si regolano in modo che il cane stia comodo e che le zampe posteriori non tocchino terra.

Carrellini per cani disabili regolabili

Se avete più cani disabili in casa oppure il vostro cane disabile è ancora giovane e quindi soggetto a crescita, potete optare per un carrellino regolabile. Questi carrellini hanno una vasta gamma di regolazioni per meglio adattarli al vostro animale.

No products found.

Pettorina per il sollevamento del cane

Se invece il vostro amico peloso soffre di una lesione, una ferita o un disturbo temporaneo che gli impedisce di utilizzare le zampe posteriori. Allora potresti scegliere delle imbracature manuali che vi consentono di sollevare l’animale li dove ha la lesione in modo da non far lavorare le zampe danneggiate. Questi dispositivi ortopedici sono molto meno costosi dei carrellini e sono ideati per i cani che hanno dei disturbi non permanenti appunto.

Imbracatura anteriore e posteriore

Se invece il cane ha dei problemi anche temporanei ma localizzati sulle quattro zampe, il prodotto ideale è l’imbracatura anteriore e posteriore. In questo modo potrai sollevarlo facilmente e portarlo a fare i suoi bisogni o a fare una passeggiata finche lui riprenderà le sue funzionalità.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.