I localizzatori GPS per cani, sono dei dispositivi che come spieghiamo a continuazione, sono diventati indispensabili per la sicurezza del nostro cane. Esistono vari tipi di localizzatori, in base alle tue esigenze. Se il tuo cane si fa le sue scappatelle, con i migliori GPS per cani, puoi metterlo in sicurezza. Scopri come individuare il modello più adatto al tuo cane.

4 modelli di GPS per cani

Quando il localizzatore per il tuo cane è indispensabile?

Per chi ama il proprio animale un localizzatore è indispensabile. Soprattutto se come me abitate in campagna è molto facile che lui voglia farsi la sua passeggiata da solo. Se non fosse per il fatto che la strada è piena di pericoli. Ma per fortuna la tecnologia ci viene in contro. Ma come funziona un localizzatore GPS per cani? E soprattutto come distinguere i migliori GPS per cani?

I migliori GPS per cani, Tractive

Che caratteristiche devono avere i migliori GPS per cani?

I collari o localizzatori gps per cani, non sono altro che dei dispositivi minuscoli che di solito si possono inserire nel collare o nella pettorina del cane, in grado di rintracciarlo in ogni momento. Quando il nostro cane scappa da casa, grazie ai satelliti il dispositivo rileverà in tempo reale la sua posizione esatta e la invierà sulla nostra applicazione. Per adempiere la dicitura di “migliori GPS per cani”, devono soddisfare alcune caratteristiche.

GPS per cani Kippy

Un buon localizzatore GPS deve essere sufficientemente minuscolo da non infastidire al cane, ma allo stesso tempo, essere robusto e impermeabile per sopportare le possibili scorribande dell’animale. I modelli più completi hanno più metodi di rintracciamento del cane. Ad esempio alcune versioni di localizzatori GPS prevedono una micro telecamera e un microfono e permettono non solo vedere il posto dove si trova ma anche parlargli in modo da rassicurarlo e tenerlo buono fino al suo ritrovamento.

Le nostre recensioni sui migliori GPS per cani

Dispositivi Girafus